Pensieri di una matricola.

Toccare la piastra e realizzare. Esultare. Gioire. Qualificarsi per i campionati italiani è già di per sé una conquista, soprattutto dopo mesi e mesi di sacrifici, ma quando si va sotto il tempo limite per la prima volta – quello stesso, ambizioso tempo limite che ti ha accompagnato durante gli allenamenti più massacranti e che ti ha spinto a non mollare fino all’ultima bracciata… è … Continua a leggere Pensieri di una matricola.

I 5 tipi di giudici che incontri alle gare.

Impeccabili nei loro completi all-white, gli ufficiali di gara sono i pilastri di ogni manifestazione. Senza di loro lo svolgimento delle competizioni, che siano campionati italiani o semplici trofei, sarebbe impossibile. E, senza di loro, non potremmo neanche farci due risate. In quest’articolo pieno di ironia, vi illustriamo i cinque tipi di giudici che s’incontrano alle gare!   1. Occhio di falco Appostato alle corsie … Continua a leggere I 5 tipi di giudici che incontri alle gare.

I 10 soprannomi più belli del mondo del nuoto.

Sappiamo tutti che il nuoto non è l’NBA, ma anche nel nostro mondo esistono preziosismi di questo tipo. Qua per voi abbiamo raccolto quelli che per noi sono i 10 soprannomi più belli del mondo del nuoto. Enjoy! Thorpedo Personalmente è quello che preferisco. Thorpedo. Prendetevi un secondo per pronunciarlo in modo giusto, come fosse un qualcosa che infonde estrema paura. Thorpedo. Sembra il nome … Continua a leggere I 10 soprannomi più belli del mondo del nuoto.

Alia Atkinson, pesce fuor d’acqua contro gli stereotipi.

“Il nuoto, per me, non è solo uno sport, ma una necessità.” Queste sono le parole di Alia Atkinson che, ironicamente, è un pesce fuor d’acqua. E non in senso dispregiativo: lei è proprio un pesce fuor d’acqua in mezzo a tutti quei corridori e saltatori nella sua terra, la Giamaica, paese che, rispetto a tutti gli altri, ha forse la più salda tradizione della … Continua a leggere Alia Atkinson, pesce fuor d’acqua contro gli stereotipi.

Il giorno in cui Filippo Magnini divenne RE MAGNO.

Ci sono gare di nuoto, e poi c’è LA gara di nuoto. È una gara che vale più delle altre. La chiamano Regina. Sono i 100 stile libero. Luglio del 2005. Montreal, Canada. Mondiali di Nuoto. Le tribune sono gremite di spettatori. C’è Aaron Peirsol, l’uomo che ha inventato il dorso. C’è Kirsty Coventry, la dorsista bianca che ha fatto conoscere lo Zimbabwe al mondo … Continua a leggere Il giorno in cui Filippo Magnini divenne RE MAGNO.

La giornata tipo di un costumone da gara femminile.

1. Dopo essere uscita dalla fossa dei leoni, comunemente chiamata vasca durante il riscaldamento pre-gara:           a. ringrazi la madonna perché anche quel giorno sei sopravvissuta           b. ti togli la cuffia e gli occhialini           c. tiri una madonna perché qualcuno ti ha preso contro e hai rischiato di sfracellarti a terra … Continua a leggere La giornata tipo di un costumone da gara femminile.